Perchè fare colazione?

Print
HL_perche_fare_colazione

In inglese la parola “breakfast” (colazione) significa letteralmente “rompere il digiuno”, il digiuno notturno. Dopo circa 12 ore senza cibo, la colazione diventa il pasto più importante per l'organismo. Essendo la prima fonte di energia per il corpo, la colazione deve fornire i nutrienti essenziali e i liquidi per iniziare la giornata alla grande. Se salti questo pasto importantissimo, l'organismo non riceve ciò di cui ha bisogno per svolgere le funzioni primarie; gli zuccheri nel sangue calano e in breve tempo avverti i morsi della fame e finisci per scegliere cibi poco sani durante la giornata.

Ma il problema non è solo se fare colazione o no. Anche la scelta di cosa mangiare e quanto è altrettanto importante. Una colazione a base di carboidrati semplici come toast o cornetto non apporta proteine sufficienti e può farti venire degli attacchi di fame durante il giorno. È questa una delle cause frequenti di scelte alimentari poco sane. Ecco alcune statistiche e risultati di ricerche che possono aiutarti a mettere meglio a fuoco il problema:

  • Una colazione ricca di proteine riduce gli attacchi di fame durante il giorno e aiuta a controllare l'appetito1.
  • Le ricerche dimostrano che l'abitudine di saltare la colazione è strettamente correlata con l'acquisto di peso e con gli eccessi alimentari nel corso della giornata2.
  • È stato scoperto che fare colazione aiuta a ridurre le calorie totali assunte giornalmente3.
  • Studi clinici indicano che l'abitudine di saltare la colazione è associata a un maggiore Indice di Massa Corporea (IMC)4 e ad abitudini alimentari meno sane5.
  • Secondo un recente sondaggio, il 61% di europei salta la colazione più di una volta a settimana. Di questi, il 47% imputa questa abitudine alla mancanza di tempo6.

Vorresti una colazione che sia sana ma anche gustosa? Prova la Colazione Equilibrata Herbalife: apporta macro e micronutrienti utili a raggiungere i Valori Nutritivi di Riferimento (VNR) e ti aiuta a iniziare la giornata nel modo migliore. Inoltre, è veloce e pratica da preparare, quindi niente scuse!

1 Hoertel, A., Matthew, J. W. & Leidy, H. J. (2014) Nutrition Journal: 2014, 13:80.
2 Kobayashi , F., et al. (2014). Obes Res Clin Pract. 2014 May-Jun;8(3).
3 De Castro, J. M. (2004). Journal of Nutrition; January 1, 2004 vol. 134 no. 1 104-11.
4 Keski-Rahkonen, A.et al (2003). European Journal of Clinical Nutrition (2003) 57, 842–853. doi:10.1038/sj.ejcn.1601618
5 O’Neil CE, Nicklas TA, Fulgoni V (2014). J. Academic Nutrition & Diet. 2014 Dec;114(12 Suppl):S27-43.
Goyal R, Julka S. (2014) Indian Journal of Endocrinol Metab. 2014 Sep;18(5):683-7.
6 CEEREAL European breakfast survey (2007). “Breakfast habits in Europe: Trends, Challenges and Priorities” - www.ceereal.eu - facts and figures, March 2007.

it-IT | 19/12/2018 02:20:07 | NAMP2HLASPX03