This site uses cookies. By continuing to browse the site you are agreeing to our use of cookies. Find out more here »

Abbiamo aggiornato la nostra liberatoria sulla protezione dei dati personali. Clicca qui per visualizzarla.

Semplici consigli per un look naturale

Print
natural_look

Cominciamo con un viso pulito. Scegliete un prodotto detergente adatto al vostro tipo di pelle. Sciacquate bene con acqua tiepida. Asciugate il viso tamponandolo con un asciugamano pulito e assicuratevi di avere rimosso completamente il trucco. Anche un minuscolo residuo, specie intorno agli occhi, può influire sul look, quindi, se necessario, usate pure uno struccante.

Esfoliare e idratare

Anche una buona esfoliazione può essere un ottimo punto di partenza. La rimozione delle cellule di pelle secca non solo rende il viso più giovanile e luminoso, ma favorisce anche la penetrazione dei prodotti per la cura della pelle. Un altro grande vantaggio è che il makeup risulterà più facile da applicare e si manterrà fresco per tutto il giorno. Una pelle non idratata ha un aspetto smorto, spento. Usate una crema giorno idratante con protezione SPF per mantenere la pelle idratata e protetta durante il giorno, mentre la sera applicate una ricca crema notte rigenerante.

Coprire ma con leggerezza

Se volete valorizzare la vostra bellezza naturale, ricordate che meno mettete e meglio è. Per un look super leggero, fate a meno del fondotinta e mettete una crema idratante colorata. Usando la punta delle dita, applicatela in modo uniforme su piccole aree partendo dal centro del viso e procedendo verso l'esterno. Se invece preferite usare un fondotinta solido o liquido, applicatelo con un pennello, sempre procedendo dal centro verso l'esterno.

Bronzer e fard

Usate il bronzer e/o il fard per dare risalto ai vostri tratti. Il bronzer dà un tono caldo e abbronzato alla pelle e aiuta a creare una luminosità naturale. Potete  spolverarlo sulla Zona T e sugli zigomi o anche su tutto il viso, applicatelo in modo leggero sulle aree più esposte al sole, come il dorso del naso, le guance, la fronte. Il bronzer può sostituire il fard, ma potete anche applicare un sottilissimo strato di fard sopra il bronzer. La cosa da tenere a mente sul bronzer è che “di meno è meglio”.

Illuminanti

Gli illuminanti o highlighter contengono ingredienti riflettenti come la mica o altri minerali che catturano la luce. Applicateli con un pennello Kabuki o duo fibre largo. Iniziate con una piccolissima quantità e aumentate, se necessario. Se volete capire quali sono le aree migliori su cui applicare l'illuminante, andate sotto la luce naturale e controllate le parti del viso che assorbono la luce; potrebbero essere gli zigomi, il dorso del naso o il mento. Concentratevi su queste zone. Io ne metto sempre un po' anche sull'arco di cupido.

Correttore

Per prima cosa, accertatevi che il correttore sia dello stesso colore della vostra pelle. Potete usare una tonalità più chiara per la zona sotto gli occhi o un correttore con sottotoni azzurri. Per evitare un effetto “alone”, è importante applicare il correttore solo sulla parte da correggere e non intorno. Sfumate delicatamente per ottenere un aspetto naturale. C'è chi si trova meglio usando la punta delle dita invece del pennello.

Trucco per gli occhi

Poco eyeliner e mascara. Un eyeliner liquido e marcato non va bene per un look naturale. Usate piuttosto una matita marrone vellutato e applicate una linea fra le ciglia e il bordo della parte inferiore. Con un pennello sollevate delicatamente la palpebra e passate la matita lungo il bordo inferiore. Il consiglio che do sempre: piegate le ciglia con un arricciaciglia, poi applicate il mascara.

Sopracciglia

Prestate molta attenzione alle sopracciglia. Per prima cosa, date loro una bella forma e togliete i peli isolati. Con una polvere morbida per sopracciglia e un piccolo pennello riempite i vuoti con un colore tenue uguale a quello naturale. Rifinite con del gel applicato con uno scovolino e avrete sopracciglia perfette per tutto il giorno.

Labbra

Evitate lucidalabbra brillanti e rossetti gessosi e optate per un lucidalabbra neutro o leggero e fate a meno della matita per labbra . Applicate un rossetto qualche tono più scuro del colore naturale delle vostre labbra, attendete qualche minuto e rimuovetelo: rimarrà qualche traccia che le farà sembrare naturali, ma più belle. Il mio consiglio è trovare una tonalità di rossetto uguale a quella della lingua. Sembra assurdo, ma il risultato è un aspetto naturale, solo più vivo.
it-IT | 21/09/2018 19:09:40 | NAMP2HLASPX01